LogIn
 NUOVO UTENTE
Con la creazione di un account sarai in grado di:
  - Visualizzare dati riservati solo per te in area privata
  - Essere sempre aggiornati sulle nostre attività e servizi
 UTENTE REGISTRATO Esegui il Login
 NomeUtente 
 Password 

      Recupero Password
ORGANIGRAMMA | DOVE SIAMO | CONTATTI  
info@fimmgcagliari.org  
08-10-2017/10:55:00 Visitato: 51
RICAMBIO GENERAZIONALE IN MEDICINA GENRALE

ANNO 2027: --> 35.224 MMG IN PENSIONE --> 5.080 AMBULATORI CHIUSI --> 15,2 MILIONI DI CITTADINI SENZA MMG

 

 
Mozione Finale 74° Congresso Nazionale Fimmg-Metis
Data pubblicazione : 07/10/2017

“Dalla prestazione alla performance”

Il 74° Congresso Nazionale della FIMMG

 

evidenzia

 

l’elevato contenuto delle relazioni presentate nell’ambito dei lavori in cui sono stati trattati i temi della risposta della Medicina Generale alla sfida delle cronicità, il bisogno di attuare percorsi integrati di gestionedei pazienti, la necessità di monitorare e di misurare i risultati delle attività dei professionisti (come singoli e come gruppi), e di confrontarli in una ottica di miglioramento continuo delle performance con lascelta di indicatori che misurino e facciano risaltare lo specifico della Medicina Generale, la presa in carico globale, la cura delle complessità, delle comorbilità, della fragilità.

 

Il 74° Congresso Nazionale della FIMMG

 

sottolinea

 

come la Medicina Generale abbia accolto la sfida di confrontarsi con un nuovo lessico econ nuovi impegni: la diffusione del disease management, del controllo di qualità e del Pay for Performance ha costituito nel sistema delle cure primarie e della Medicina Generale, laddove è stata realizzata,una potente innovazione.

 

Il 74° Congresso Nazionale della FIMMG

fatta propria la definizione di performance ricordata nella relazione del Segretario Generale Nazionale, “un mix tra il risultato dell’agire e l’agire che ha portato a tale risultato”, si confronta con questa sfida, consapevole delle potenzialità della Medicina Generale e della volontà, emersa dal Congresso, di affinare le capacità utili a vincerla.

 

Il 74° Congresso Nazionale della FIMMG

 

sentita

 

la relazione del Segretario Generale Nazionale,Silvestro Scotti, la

 

condivide, facendola propria.

 

Il 74° Congresso Nazionale della FIMMG

 

ringrazia

 

il Ministro della Salute On. Beatrice Lorenzin per la presenza al Congresso e prende atto di quanto sottolineato in merito alla necessità di chiudere rapidamente il rinnovo convenzionale e della disponibilità del Ministro di accogliere la presa di posizione fortemente contraria che il mondo della professione e del sindacato ha avuto nei riguardi di alcuniemendamenti al DDL cd. Lorenzin riguardantii percorsi elettorali e rappresentativi della professione all’interno degli Ordini.

 

Il 74° Congresso Nazionale della FIMMG

 

ringrazia

 

le Regioni per il contributo congressuale di molti Presidenti evidenziato dalla presenza del Coordinatore della Commissione Salute della Conferenza delle Regioni, Antonio Saitta, e del Presidente del Comitato di Settore Regioni-Sanità, Massimo Garavaglia, che fa seguito ad un confronto che in questo ultimo anno si è sviluppato tra le parti, partendo da un riconoscimento dell’essenzialità dei reciproci ruoli e che trova nell’evoluzione dell’Atto di indirizzo una risposta adeguata a consentire l’inizio del confronto tra le rappresentanze mediche e l’organo tecnico delle Regioni SISAC.

 

Il 74° Congresso Nazionale della FIMMG

 

ringrazia

 

tutti i rappresentanti delle Istituzioni e delle Associazioni che hanno portato o inviato il loro contributo.

 

Il 74° Congresso Nazionale della FIMMG

 

sottolinea

 

come il binomio assistenza-convenzione sia inscindibile nel perseguire gli interessi di salute della popolazione, così mutati nell’arco degli ultimi 10 anni. La latenza ormai ingiustificabile con cui l’ACN ha seguito questa evoluzione è alla base di discrepanze che non possono più essere affrontate con la sola buona volontà della categoria. La necessità del rinnovo dell’ACN è un patto dovuto che i decisori pubblici devono sottoscrivere con la popolazione più che con i medici. Un patto su cui il progressivo definanziamento del FSN, lungi dal rappresentare una ragione di benessere della nostra finanza pubblica, è uno ostacolo che può essere affrontato considerando il mondo della medicina territoriale come non soltanto fornitore di salute, ma anche sede di formazione per i giovani e di posti di lavoro non solo connessi all’espletamento dell’attività puramente medica. In questa logicaFIMMG rivendica come sarebbe una indicazione di buona amministrazione e programmazione che altri settori della finanza pubblica venissero ad integrazione e a supporto.

 

Il 74° Congresso Nazionale della FIMMG

 

stigmatizza quindi

 

affermazioni del tipo “la spesa sanitaria diminuisce sul PIL e non è un male” e le indica come pericolosamente incuranti degli alert dell’OMS sulla qualità e quantità delle cure, aggiungendo incoerenza alla realtà di un Paese nel quale si dichiara di voler salvare il SSN. È forse necessario, per recuperare coerenza costituzionale, un medico di medicina generale come Ministro dell’Economia?

 

Il 74° Congresso Nazionale della FIMMG

 

sottolinea

 

come il ritardo del rinnovo dell’ACNabbia in particolare acuito il problema del ricambio generazionale e favorito uno spopolamento complessivo della Medicina Generale. Il Congresso indica come prioritario un intervento volto a privilegiare l’immissione di giovani laureati formati all’interno dell’area convenzionale attraverso tutti i provvedimenti che più volte la FIMMG ha sollecitato, come l’aumento delle borse di studio e la loro parificazione a quelle della specializzazione, la formazione professionalizzante, la ricerca sul territorio.

 

Il 74° Congresso Nazionale della FIMMG

 

rinnova il pieno mandato

 

al Segretario Generale Nazionale e all’Esecutivo Nazionaleper una rapida conclusione delle trattative alla luce delle priorità e delle necessità emerse nel Congresso nazionale e sottolineate dai delegati;

 

impegna

 

il Segretario Nazionale e la Segreteria nazionale ad una sorveglianza attiva delle norme del DDL che riforma gli Ordini, appoggiando qualsiasi iniziativa di contrasto nei riguardi di normative limitanti la rappresentatività e la libertà degli Ordini.


 

Approvata all’unanimità

 

03
OTT
2021
LETTERA APERTA ALL’ASSESSORE DELLA SANITA’ REGIONE SARDEGNA
LETTERA APERTA ALL’ASSESSORE DELLA SANITA’ REGIONE SARDEGNA OGGETTO Documento della Conferenza delle Regioni - Prima analisi criticità e possibili modifiche nelle relazioni SSN/MMG in particolare nella prospettiva della riforma dell’assistenza territoriale determinata dal PNRR
06
SET
2021
RENDICONTAZIONE E RETRIBUZIONE TAMPONI RAPIDI COVID-19
Comunicazione del Servizio Medicina Convenzionata (9.6.2021)
20
AGO
2021
Circolare Aggiornamento Isolamento Quarantena SARS-Cov2 (Agosto 2021)
20
MAR
2021
VACCINAZIONE SARS COV2 VOVID-19 [[accordo regione sardegna firmato il 19 marzo 2021]]
LIVE & webtv   
Canali: 1
GUARDA VIDEO
Archivio filmati !!
27-03-2021 | EVENTI.. .
DIAGNOSI E GESTIONE DELLO SCOMPENSO CARDIO-VASCOLARE NELLE CURE PRIMARIE
2° webinar regionale...
10
DIC
2020
EVENTI.. .
DIAGNOSI E GESTIONE DELLO SCOMPENSO CARDIO-VASCOLARE NELLE CURE PRIMARIE
1° webinar regionale...
  SERVIZI DEDICATI .. .
  IL TUO MEDICO DI FAMIGLIA
  Inserisci Cognome e/o Nome
  CERCASOSTITUTO
  Ricerca il sostituto per il tuo studio .. .
Created & Powered By APL Sistemi
© 2022 FIMMG Sezione Provinciale di Cagliari All Rights Reserved
FIMMG Sezione Provinciale di Cagliari - Via Italia, 77 Cagliari
   
INFO
FIMMG Sezione Provinciale di Cagliari
Dove Siamo | RSS
CONTATTI
E-Mail  info@fimmgcagliari.org
Telefono  +39 0704510145
Fax  +39 1782715856
TERMINI E CONDIZIONI
Informativa sulla Privacy
Avvertenze
Cookie policy
MENU'
    News
    Comunicati
    Documenti
    Corsi ed Eventi
    Link & Numeri Utili
    Questionari & Sondaggi
    Blog